Luglio 31, 2021

Il borgo di Ranverso in Rosta e Buttigliera Alta rappresentano il Piemonte “nella rete italiana per la salvagurdia e valorizzazione delle feste di Sant’Antonio Abate”

Il borgo di Ranverso in Rosta e Buttigliera Alta rappresentano il Piemonte “nella rete italiana per la salvagurdia e valorizzazione delle feste di Sant’Antonio Abate”

IL LINK DELLA FESTA—- Festa di Sant’Antonio Abate a Ranverso (Rosta e Buttigliera Alta) – Rete Italiana per la Salvaguardia e Valorizzazione delle Feste di Sant’Antonio Abate (santantuono.it)

Il Comune turistico di BUTTIGLIERA ALTA/ e ROSTA –rappresentano il Piemonte nel giorno ricorrenza della festa di Sant’Antonio Abate, egiziano di nascita e morto nel deserto della Tebaide il 17 gennaio del 357, la festa si svolge sempre la Domenica prima o successiva alla data del 17 Gennaio giorno ufficiale della festa dedicata al patrono del borgo di Ranverso Sant’Antonio Abate a lui è intitolata la Chiesa dichiarata nel 1883 Monumento Nazionale.

Nasce nel mese di marzo 2021    La Rete Italiana per la salvagurdia e la Valorizzazione delle Feste di Sant’Antonio Abate  Accredidate UNESCO per perseguire i seguenti obiettivi:

  1. favorire la collaborazione fra le Comunità patrimoniali aderenti alla Rete nell’ottica di creare un programma condiviso di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale immateriale;
  2. operare nel campo della salvaguardia e della valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale immateriale, della promozione dei diritti culturali, della protezione e promozione della diversità delle espressioni culturali;
  3. contribuire alla diffusione e all’applicazione dei principi della “Convenzione UNESCO per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale”, adottata a Parigi il 17 ottobre 2003;

          

Il protocollo di Intesa e stato firmato tra il Gruppo Volontari Virtuali di A.S.A.R con sede a Grugliasco nel nome di Ersilio Teifreto e la Rete dei beni immateriali patrimoniali di

I Fondatori sono i Comuni di : Campobasso, Collelongo (L’Aquila), Fara Filiorum Petri (Chieti), Macerata Campania (Caserta),

Novara di Sicilia (Messina), Novoli (Lecce), Pedara (Catania) Ranverso in Rosta e Buttigliera Alta (TO), e San Mauro Forte

(Matera).

Dice Ersilio contribuiamo a destagionalizzare le presenze a Ranverso dove arrivano centinaia di visitatori

provenienti dall’estero, dai paesi del circondario della Val di Susa e tutto il Piemonte.

I Comuni di Rosta e Buttigliera Alta provincia di Torino, porteranno il nome del Piemonte nel patrimonio culturale immateriale UNESCO, siamo i primi nel Nord Italia ad essere catalogati nell’elenco delle feste Nazionali. In passato le due amministrazioni hanno dimostrato l’interesse affinchè con un OK la festa di Ranverso fosse più valorizzata.

L’adesione a questo progetto è nata dal Gruppo dei Volontari Virtuali Individuati dalla Rete per la loro presenza a Ranverso in quanto con il loro Blog di informazioni valorizzano le tradizioni e le feste di di cultura popolare dando la parola al territorio . Il Coordinatore e Responsabile Ersilio Teifreto contattato dalla Rete presentò Online l’adesione che venne accettata con successo e approvata da tutte le comunità, vogliamo ricordare che Ranverso rappresenta la più antica e prestigiosa  Chiesa nella Val di Susa la prima in Italia dedicata e intitolata proprio a Sant’Antonio Abate.

(Sant’Antòni Fam Mariè che a son stufa d’tribilè) così si dice da queste parti e la festa d’inverno riveste una grande importanza nella cultura del nostra Val di Susa.

Altri articoli

  • Luglio 6, 2024
    Capodimonte Venaria 16 Giugno 2024 Visita guidata con lo Storico dell’arte Fabrizio Fantino
  • Luglio 6, 2024
    Durante Bartolomeo Sant’Antonio Abate ha radici profonde a Ventimiglia

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede