Settembre 9, 2023

Un pò di Storia il 15 FEBBRAIO 1476: IOLANDA DI VALOIS E LA CORTE VALICANO IL MONCENISIO.

Un pò di Storia il 15 FEBBRAIO 1476: IOLANDA DI VALOIS E LA CORTE VALICANO IL MONCENISIO.

 

15 FEBBRAIO 1476: IOLANDA DI VALOIS E LA CORTE VALICANO IL MONCENISIO

 30 ago 2023 Franca Nemo

Iolanda di Francia nel 1452 sposa Amedeo IX di Savoia, cui era promessa dalla nascita. Sorella di Luigi XI Re di Francia, reggente e tutrice del figlio, il Duca Filiberto I, attraversa il Moncenisio con carri, muli e servitù: ad ogni paese attraversato una scorta si aggiunge al corteo fino al borgo successivo.

Nata nel 1434, quartogenita del Sovrano di Francia Carlo VII di Valois e di Maria d’Angiò, Jolanda il 16 aprile 1436 è promessa al futuro Duca Amedeo IX di Savoia, che ha appena un anno. L’unione, voluta e preparata da Amedeo VIII, nonno del futuro sposo, è stabilita il 16 agosto e ratificata il 26: la bambina è subito condotta negli Stati sabaudi ed educata alla corte della sua nuova famiglia.

Il matrimonio è celebrato a Chambéry nel 1452 e da allora, soprattutto dal 1461, con l’avvento al trono di Francia del fratello Luigi, Iolanda si trova al centro di un’intensa attività diplomatica e militare che gravita intorno al Ducato.

Amedeo è epilettico e alla morte del Duca Ludovico, il 29 gennaio 1465, le sue condizioni morali e psichiche proiettano Iolanda alla guida del governo: nei documenti è da subito citata quale parte attiva nelle decisioni.

Donna vitale ed energia sa amministrare il potere con rara intelligenza: nell’assemblea degli Stati di Savoia, riuniti a Losanna nel maggio-giugno 1469, secondo il volere del consorte ottiene il riconoscimento esclusivo della reggenza dello Stato, scatenando le ire dei cognati che rivendicano il loro diritto nel partecipare all’esercizio del potere.

Altri articoli

  • Giugno 16, 2024
    Il simbolo Tau di Ranverso
  • Giugno 8, 2024
    Blues Baldacc ultimo Romanzo dello scrittore Mauro Pecchenino

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede