Febbraio 4, 2024

Convegno di Ranverso 1999. Gli Antoniani si incontrano.

Convegno di Ranverso 1999. Gli Antoniani si incontrano.

Sant’Antonio di Ranverso e dei suoi più antichi abitatori, un Convegno dal titolo «Gli Antoniniani e l’Europa» ha coinvolto e incuriosito esperti, studiosi e semplici appassionati d’arte e di storia. Figura di spicco nei due giorni di studio è stato Italo Ruffino, presidente dell’Associazione «Amici degli Antoniniani», nata nel 1992 e promotrice del Convegno, come di molte altre iniziative legate alla valorizzazione e tutela della Precettoria di Ranverso. Associazioni analoghe sono presenti in Germania e in Francia, ed è proprio con questi gruppi di studiosi stranieri che don Ruffino ha saputo mantenere contatti e collegamenti, essenziali per l’approfondimento della conoscenza della storia antoniniana e per la stessa riuscita del seminario di studi in questione. Collegata alla serie di conferenze proposte, l’Ordine Mauriziano, che ha attualmente in gestione la Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso, ha consentito l’allestimento di una mostra, sempre dedicata agli antoniniani, nei due saloni soprastanti la Precettoria e nella Sala degli Stemmi, locali abitualmente chiusi al pubblico e forse anche per questo visitati con grande interesse e curiosità nel corso del Convegno.

Ersilio Teifreto ricorda nella Chiesa Monumento Nazionale di Sant’Antonio di Ranverso nei giorni 2 e 3 Ottobre 1999 si svolse il Primo Convegno Internazionale sugli Antoniani e L’Europa, organizzato dal Maestro Mons. Italo Ruffino alla presenza delle autorità comunali di Buttigliera Alta e Rosta che hanno ospitato gli Antoniani. Nella prima giornata di Sabato 2 alle ore 15,30 la presentazione delle associazioni Europee, seguita da una mostra (Gli Antoniani e Sant’Antonio di Ranverso) curata da Don Ruffino con la quale io stesso ho collaborato per molti anni, alle ore 17,00 si è esibito il Concerto del coro di Almese , alle ore 18,30m don Italo ha celebrato la Santa Messa. Domenica 3 alle ore 9,30 il saluto delle autorità all’ingresso della Chiesa nella graziosa piazzetta, seguito alle ore10,00 dall’intervento di Perè Simon Ataliah Padre Generale degli Antoniani Maroniti e altri specialisti di vari paesi, nel pomeriggio visita all’Abbazia. A Ranverso c’è molto da scoprire perchè si fa pochissima storia, e con le vere ricerche si può capire l’origine degli Antoniani, La lettera Tau che viene rappresentata su tutte le costruzioni del borgo speciale di Ranverso è sconosciuta a tante persone e non sanno quanta storia si nasconde dietro il nome della Chiesa di Sant’Antonio Abate di Ranverso.

Altri articoli

  • Maggio 22, 2024
    Congress Rete Italiana Feste di Sant’Antonio Abate
  • Maggio 22, 2024
    ICPI Congress tout savoir sur les antonins

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede