Ottobre 17, 2017

rilevatore Ersilio Teifreto del blog ToriNovoli/ Martano Gricu BorgoTerra dimora storica un luogo specialissimo/ Donna ci stai alle cambare nzarrata (Martano)Mo scerne bella se me porti amore e Cristu trona e derlampa e iu qua ffore.

rilevatore Ersilio Teifreto del blog ToriNovoli/ Martano Gricu BorgoTerra dimora storica un luogo specialissimo/ Donna ci stai alle cambare nzarrata (Martano)Mo scerne bella se me porti amore e Cristu trona e derlampa e iu qua ffore.

                         

  

 

 

 

Martano Gricu BorgoTerra dimora storica un luogo specialissimo

Home » poesia Donna ci stai alle cambare 'nzarrata (Martano)

Donna ci stai alle cambare 'nzarrata (Martano)

Inviato da laterradelrimorso.it il Dom, 11/01/2009 – 09:46

TESTO TRADIZIONALE E TRADUZIONE

Donna ci stai alle cambare 'nzarrata

Donna ci stai alle cambare 'nzarrata
E iu stau qua ffore e ccoju le friscure.

Lu chiovere me pare n'acqua rosata
e lu nivicare nu campu de fiori.

Lu derlampare na 'lettricitata
e lu tronicare musiche d'amore

 

Mo scerne Nenna se me porti affettu
e Cristu trona e derlampa e quai te spettu.

Donna che sei nelle camere

Donna che sei chiusa nelle tue camere
e io resto qua fuori e busco tutti i freddi.

La pioggia mi sembra un'acqua rosata
la neve un campo di fiori.

I lampi luce elettrica
e i tuoni musiche d'amore.

Ora si vede, bella, se mi porti amore
Cristo tuona e lampeggia e io qua fuori.

Ora si vede, Nenna, se mi porti affetto
Cristo tuona e lampeggia e io qua ti aspetto.

Altri articoli

  • Luglio 17, 2024
    AFOM Mauriziano Sant’Antonio Abate nella mano sinistra tiene il libro con la regola dell’Ordine Antoniano?
  • Luglio 16, 2024
    La Fòcara 2017 Paolo Del Debbio L’Homo Novoliensis ha fatto la Fòcara una memoria che rivive e la sentite dentro di voi

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede