Agosto 8, 2021

Reliquia a Ranverso. ANTENATI Goffredo Casalis conservasi in questa antica Chiesa una Reliquia di Sant’Antonio Abate, vedasi in stucco l’aquila imperiale..

Reliquia a Ranverso. ANTENATI Goffredo Casalis conservasi in questa antica Chiesa una Reliquia di Sant’Antonio Abate, vedasi in stucco l’aquila imperiale..

Dizionario Geografico Storico – Statistico – Commercialehttp://www.antenati.san.beniculturali.it › inventariPDFConservasi in questa chiesa una reliquia di sAntonio abaie chiusa in un reliquiario in forma di avanbraccio , e terminante in una mano; però coi sigilli …

ANTONIO m IWN VERSO IT7
nissimo eseguitosi nell’anno 1698 , come lo indica la data
appiè di esso; al dissopra dell’icona vedesi l’aquila impe
riale pure in istucco.
Sopra il secondo arco a manca sta un affresco rap
presentante M. V. col Bambino , ed ai fianchi s. Antonio
abate, ed un padre Francescano, sotto cui leggesi la seguente
iscrizione in caratteri gotici:
Eusebio lìospne cui j»s subservit utrumque
Qui veteris terrue est jiclex doctissimus omnis
Quae fuerat conjux et forma et more pudica
Hoc Bianchina jacet tumulo durissima parvo.
La sacristia è per intiero dipinta a fresco: sul muro di
fronte scorgesi la salita del |\edentore al Calvario; pittura
questa assai curiosa per la moltitudine dei manigoldi di
pinti tutti con faccie torve ed atteggiati in modo strano:
nel vòlto veggonsi i quattro evangelisti, e sui muri laterali
s. Paolo, s. Pietro , l’Annunziazione di M. V. e (ìesù nel
l’orto di Getsemani. Tutti questi dipinti, che indicano una
remota antichità, sono già non poco corrosi dal tempo; il
loro pregio artistico consiste unicamente nella naturalezza,
e vivacità delle fisonomie, giacchè nel rimanente sono la
vori mediocrissimi.
Conservasi in questa chiesa una reliquia di s. Antonio
abaie chiusa in un reliquiario in forma di avanbraccio , e
terminante in una mano; però coi sigilli infranti, e senza
autentica. Varie altre reliquie che pure possiede questa
chiesa son tutte prive delle autentiche opportune.
ì, ‘incresce di dover dire che tutti gli arredi di questa
chiesa, gli altari laterali, i banchi, gli stalli del presbitero,
l’orchestra, i mobili della sacrestia trovansi in uno stato in
decente. È uffiziata da un cappellano che ha l’obbligo della
res:denza, ed è stipendiato dalla suddetta religione.
Sopra la porta per cui da ponente si ha l’accesso all’atrio
che sta davanti alla chiesa , è dipinto un frate dell’ordine
airtoniniano in atto di predicare a quattro persone, le quali
rappresentano simbolicamente le quattro parti del mondo,
con al dissotto il detto di s. Atanasio : fuciam te in foto orbe
nominati . colla data 28 aprile 1752. Nel muro della chiesa
da questa parte sta infissa una larga tavola di cotto, su cui

Altri articoli

  • Giugno 2, 2024
    Soppressi Padri Antoniani | Commende di libera collazione
  • Maggio 28, 2024
    Come doveva presentarsi il Presbiterio di Ranverso

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede