Ottobre 17, 2017

Procopio Domenico risposta

Procopio Domenico risposta

Procopio Domenico risposta

Buongiorno Arch. Domenico, è vero: capiamo che  lei poteva anche non rispondere alla 
nostra domanda, perchè abbiamo appurato che la questione non coinvolge l'Impresa Bottano, anche se  in questo momento fa da filtro con l'Ordine,

  la ringraziamo vivamente per la sua risposta  certamente di buona creanza e per  e il suo interessamento molto disponibile alle relazioni con i cittadini,

aspettiamo nuove notizie dall'Ordine Mauriziano poco attenti a dare tempestivamente una risposta dovuta così importante,

dal momento che noi cittadini siamo a conoscenza di questo interrogativo

dobbiamo avere delle risposte, e siamo tenuti a comunicare e mettere a  conoscenza  la Sopraintendenza,

le chiediamo una cortesia ci potrebbe indicare la data di invio della  sua e-mail che lei ha scritto  all'ordine per sapere se tra gli oggetti c'era la targa presente nel Portico del  Pronao?

un carissimo saluto

Ersilio Teifreto 
 

—-Messaggio originale—-
Da: "arch Domenico PROCOPIO" <d.procopio@hotmail.it>
Data: 26-set-2016 11.16
A: "ricercatoreteifreto@libero.it"<ricercatoreteifreto@libero.it>
Ogg: Re: Conferma

 

Buongiono Sig. Teifreto,

 

ho riferito alla Fondazione O.M. la sua comunicazione.

I locali come le avevo anticipato sono stati consegnati sgomberi da complementi e accessori di valenza storica. 

Il personale della fondazione qualche giorno prima della consegna lavori sotto supervisione hanno rimosso diversi oggetti.

La Fondazione O.M. al momento non mi ha ancora comunicato se tra questi era presente anche la targa

 

le invierò comunicazione appena riceverò una risposta.

 

grazie per il suo contributo

Procopio Domenico risposta

D.P.

 

 

 1470326424142_x222.jpg

arch Domenico PROCOPIO

 

+39 347.97.60.566

Altri articoli

  • Luglio 17, 2024
    AFOM Mauriziano Sant’Antonio Abate nella mano sinistra tiene il libro con la regola dell’Ordine Antoniano?
  • Luglio 16, 2024
    La Fòcara 2017 Paolo Del Debbio L’Homo Novoliensis ha fatto la Fòcara una memoria che rivive e la sentite dentro di voi

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede