Ottobre 17, 2017

Il primo esempio di Cameretta componibile chiamata Gioia fu assemblata in maniera componibile da Ersilio Teifreto per l’azienda Italiana Max Camerette.Lo sapete chi ha inventato la cameretta  nel 1978 a Torino? sono stati i coniugi Pugliesi Ersilio Teifreto e Pina Sorrenti. 

Il primo esempio di Cameretta componibile chiamata Gioia fu assemblata in maniera componibile da Ersilio Teifreto per l’azienda Italiana Max Camerette.Lo sapete chi ha inventato la cameretta  nel 1978 a Torino? sono stati i coniugi Pugliesi Ersilio Teifreto e Pina Sorrenti. 

Interno di Max Camerette a Torino

Nella foto l’amministratore di Max Camerette Massimiliano Teifreto durante

una giornata di Alternanza scuola e lavoro con i ragazzi del Liceo Primo Levi di Torino, spiega l’importanza di mantenere una postura corretta.

Lo sapete chi ha inventato la cameretta  a Torino?  sono stati i coniugi Pugliesi Ersilio Teifreto e Pina Sorrenti

 

Max Camerette della “Divisione Arredare In” nasce dall’idea dei nostri genitori, che arredavano già alla fine degli anni 70 le camerette  dove vivono e crescono i bambini e ragazzi, organizzando l’ambiente in modo indipendente seguendo il Metodo della maestra Maria Montessori,

In uno Spazio pedagogico ricco di motivi di interesse.

Dallo loro idea, e forte la motivazione di continuare la missione con un sempre crescente di numero di persone motivate da un’indagine sulle camerette dove i ragazzi si vogliono osservare  e di cui si vorrebbe parlare, questo capitolo e ancora tutta da scrivere Nasce così il Monitoraggio di Max Camerette per un percorso congiunto con l’Osservatorio sugli adolescenti di Telefono Azzurro e di DoxaKids  per questo bisogna aiutarli  dal rischio dell’isolamento “chiudendo la porta della cameretta”.

Il nostro obbiettivo è di migliorare la vita dei nostri figli nel loro spazio dove vivono giornalmente .

“Scegli di vivere alla grande in un ambiente sano e sicuro”

Il  Team di Max Camerette è composto da collaboratori specializzati nel settore arredamenti per  ragazzi  capaci di separare gli ambienti senza dividerli destinando lo spazio necessario agli occupanti con letto, scrivania e armadio,  lasciando libera una metratura  per stare  con gli amici, anche se si tratta di 2/3 fratelli e sorelle.

Progetto ”La schiena va a scuola” in collaborazione con i Fisioterapisti facciamo provare in negozio sedute e  banchi amici della schiena.

Il Baby Pit Stop Torino in negozio, uno spazio allattamento dedicato e riservato alle neo mamme con il loro bebè.

Vigiliamo i bambini dai pericoli di Internet con il

Dispositivo “Web Watch” con prova diretta in mostra.

Da Max Camerette 2016 è in atto un Evento

“Arte e Impresa”

“Nel quadro di Van Gogh si può abitare”  per la prima volta in mostra visitatori, le scuole i bambini potranno visitare gratuitamente “La camera di Van Gogh riprodotta al vero “dagli Artisti Del Consorzio San Luca di Torino”

Inoltre ai servizi Sociali sopra citati usufruibili senza obbligo di acquisto, mettiamo il nostro sforzo e la nostra dedizione alla ottima riuscita del prodotto/servizio reso è fatto con grande amore per aiutare chi crede come noi nei Bambini i più vulnerabili sul Web. Sostenitori Unicef e Telefono Azzurro.

Uff. Monitoraggio di Max Camerette

Altri articoli

  • Luglio 17, 2024
    AFOM Mauriziano Sant’Antonio Abate nella mano sinistra tiene il libro con la regola dell’Ordine Antoniano?
  • Luglio 16, 2024
    La Fòcara 2017 Paolo Del Debbio L’Homo Novoliensis ha fatto la Fòcara una memoria che rivive e la sentite dentro di voi

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede