Gennaio 28, 2022

Le tradizioni Antoniane.

Le tradizioni Antoniane.

L’episodio di Antonio e il maialino è richiamato da una tradizione novolese in disuso: negli anni ’40, un porcellino era lasciato libero di sgambettare per le strade della festa, per poi essere estratto a sorte e vinto da una famiglia fortunata.

Le tradizioni antoniane

In Italia, sant’Antonio Abate è patrono di ben 112 tra comuni e località – tra cui appunto Novoli – per non parlare delle tante che lo hanno come protettore “minore” o compatrono. In queste città o frazioni, ma anche in altre nel Belpaese, il 17 gennaio – giorno in cui in effetti si festeggia il santo nel giorno della sua morte – si tiene la benedizione degli animali. Su sagrati, spiazzi di fronte alle chiese, cortili e altre pertinenze di edifici religiosi cattolici, le persone che hanno animali in casa li accompagnano per la benedizione che viene somministrata da un sacerdote.

Altri articoli

  • Luglio 17, 2024
    AFOM Mauriziano Sant’Antonio Abate nella mano sinistra tiene il libro con la regola dell’Ordine Antoniano?
  • Luglio 16, 2024
    La Fòcara 2017 Paolo Del Debbio L’Homo Novoliensis ha fatto la Fòcara una memoria che rivive e la sentite dentro di voi

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede