Ottobre 17, 2017

La Fòcara è un grande falò fatto di fascine, il cerchio di fuoco raggiunge una circonferenza con un diametro di 20 metri. Ma solo in pochi luoghi si viene a creare un evento di massa come succede a Novoli,

La Fòcara è un grande falò fatto di fascine, il cerchio di fuoco raggiunge una circonferenza con un diametro di 20 metri. Ma solo in pochi luoghi si viene a creare un evento di massa come succede a Novoli,

Archivio Multimediale
della Memoria Popolare

Tra Cristianesimo e Paganesimo

Torna indietro

tradizioni

tradizioni

La Focara di Novoli

Immagini:

"Focara" - foto Walter Stomeo

“Focara” – foto Walter Stomeo

  • Accensione della Focara - foto Walter Stomeo
  • "Focara" - foto Walter Stomeo
  • "Focara" - foto Walter Stomeo

Video:

“Focara” – foto Walter Stomeo

video|Novoli: il Santo e il Fuoco - 16 Gennaio 2010

Il fuoco: il rito più antico

Il 16 Gennaio a Novoli (LE), da centinaia di anni si accende la Fòcara che dà inizio al Carnevale: un periodo dell’anno molto importante per la civiltà contadina, perchè momento di rinnovamento della natura e dei campi.

L’accensione del fuoco è un rito  diffuso fin dall’origine dell’Uomo.
E’ vivo ancora oggi ad ogni latitudine del pianeta con lo scopo di propiziare la fecondità dei campi e la ricchezza dei raccolti.

Ma solo in pochi luoghi si viene a creare un  evento di massa come succede a Novoli, dove decine di migliaia di persone assistono all’accensione del fuoco alto più di venti metri che continua a bruciare per giorni…

La Fòcara è un grande falò fatto di fascine, alta circa 25 metri e 20  di diametro, la sua accensione segna l’inizio del rito pagano, di partecipazione popolare.
La cotruzione della Fòcara inizia inizia il 7 dicembre e finisce il 18 di gennaio con la sua accensione del 16 e 17 gennaio.

Durante la Fòcara, il 17 gennaio, si festeggia anche il culto di Sant’Antonio Abate , santo protettore di Novoli.
Per alcuni l’origine della Fòcara a Novoli è opera dei veneziani, per altri risale al XV sec. prima di avere come protettore del paese Sant’Antonio Abate. Dagli atti del Comune di Novoli compare nel 1700.

Guarda il video della “Focara” di Novoli (LE)

Fotografie e riprese video Walter Stomeo, Folkolore Associazione Culturale

© FOLKOLORE – Archivio Multimediale della Memoria Popolare

Altri articoli

  • Luglio 17, 2024
    AFOM Mauriziano Sant’Antonio Abate nella mano sinistra tiene il libro con la regola dell’Ordine Antoniano?
  • Luglio 16, 2024
    La Fòcara 2017 Paolo Del Debbio L’Homo Novoliensis ha fatto la Fòcara una memoria che rivive e la sentite dentro di voi

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede