Ottobre 17, 2017

Ersilio Teifreto Chiesa Abbaziale di Ranverso/Buongiorno a voi,nel libro a pag. 163 il Sig. Pier Angelo argomentando lAbbazia di Ranverso puntualizza che si deve chiamare Precettoria= comprensorio/tenimento ecc.. per via del precettore. Noi siamo dei volontari cataloghiamo, cappelle, icone in tutti gli aspetti tradizionali, piloni votivi e chiese nominate a SantAntonio Abate. La nostra domanda nel Tenimento di Ranverso,lAbbazia viene chiamata anche Precettoria,

Ersilio Teifreto Chiesa Abbaziale di Ranverso/Buongiorno a voi,nel libro a pag. 163 il Sig. Pier Angelo argomentando lAbbazia di Ranverso puntualizza che si deve chiamare Precettoria= comprensorio/tenimento ecc.. per via del precettore. Noi siamo dei volontari cataloghiamo, cappelle, icone in tutti gli aspetti tradizionali, piloni votivi e chiese nominate a SantAntonio Abate. La nostra domanda nel Tenimento di Ranverso,lAbbazia viene chiamata anche Precettoria,

BREVE STORIA DEL PIEMONTE

 

BREVE STORIA DEL PIEMONTE

titoloBREVE STORIA DEL PIEMONTE
sottotitolodai Celto-Liguri allo Stato Sabaudo
autorePier Angelo Chiara
editoreGraphot
formato Libro
genereStoria
collanaPiemonte
pagine320
pubblicazione2015
ISBN/EAN9788897122-74-6
Scrivi un commento per questo prodotto
  

€ 25,00 EUR

Metti nel carrello

Spedito in 2 giorni

 

Condividi su Facebook

Condividi su Google

Condividi su Linkedin

Descrizione Commenti dei lettori

Il libro ha l’obiettivo di dare un’idea sufficientemente completa della storia della formazione dell’attuale Piemonte nel corso dei secoli e del succedersi degli eventi e dei popoli abitatori dell’area, fino alla costituzione dello Stato Sabaudo preunitario, nonché dei momenti fondamentali del suo sviluppo a cavallo delle Alpi.

Per ragioni geopolitiche lo Stato Sabaudo non poteva che essere uno stato guerriero per difendere la sua indipendenza, salvo soccombere e finire accorpato ad una grande potenza europea quale era nei secoli XVI-XVIII la Francia. Poiché il punto di arrivo nell’Italia di oggi di una parte dello Stato Sabaudo è il Piemonte, viene posta l’attenzione sulla formazione nel corso dei secoli della Regione attuale nell’insieme dei suoi territori e delle città più importanti.

Il testo è stilato con uno “zoom grafico” che consente di scegliere, a seconda delle esigenze, una lettura essenziale oppure più approfondita ed è accompagnato da molte illustrazioni.

inserisci un commento inserisci un commento per BREVE STORIA DEL PIEMONTE

ersilio teifreto ha scritto:

Voto:

inserito: 08.12.2015 17:34

Buongiorno a voi,nel libro a pag. 163 il Sig. Pier Angelo argomentando l'Abbazia di Ranverso puntualizza che si deve chiamare Precettoria= comprensorio/tenimento ecc.. per via del precettore. Noi siamo dei volontari cataloghiamo, cappelle, icone in tutti gli aspetti tradizionali, piloni votivi e chiese nominate a Sant'Antonio Abate.
La nostra domanda nel Tenimento di Ranverso,l'Abbazia viene chiamata anche Precettoria,
termine non riconosciuto dai cittadini che sono nati nel borgo, i comuni di appartenenza e Anas nella segnaletica indicano Abbazia. Ci permettiamo di segnalare che l'unica costruzione visitabile è la Chiesa Abbaziale
la prima costruzione fu eretta nel 1.186 presumibilmente già su una cappella esistente, all'ingresso esiste ancora una Targa antica riporta ancora la scritta leggibile: "Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro custodi Dell'Abbazia".
Senza polemiche vorremmo sapere le fonti possibilmente con una scheda qualche informazione in più da voi per essere più preparati con i visitatori quando chiedono la motivazione di chiamare l'Abbazia Precettoria.
i migliori saluti
dai volontari
Ersilio Teifreto 327/7361011

Permalink per Commenti dei lettori:

Il commento è stato inserito correttamente!
Prima di essere pubblicato, dovrà essere approvato dalla redazione.

 

Condizioni di venditaDistribuzionePrivacy

Graphot Editrice  –  sede legale: Lungo Dora Colletta 113/10 bis Torino (TO)
P.IVA, C.F. 01381440013  –  R.E.A. 497180

Altri articoli

  • Luglio 17, 2024
    AFOM Mauriziano Sant’Antonio Abate nella mano sinistra tiene il libro con la regola dell’Ordine Antoniano?
  • Luglio 16, 2024
    La Fòcara 2017 Paolo Del Debbio L’Homo Novoliensis ha fatto la Fòcara una memoria che rivive e la sentite dentro di voi

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede