Febbraio 18, 2022

BorghiDog, ANIMALVIAGGI tra i borghi italiani.

BorghiDog, ANIMALVIAGGI tra i borghi italiani.

Logo

L’AMBIENTE È DI CASA

BorghiDog

BorghiDog, vacanze pet friendly tra i borghi italiani

Ersilio teifreto

Di Ersilio Teireto paesologo e cercatore di tracce.
Il nostro borgo speciale di Ranverso è ormai disabitato dagli uomini l’unica costruzione visitabile è la Chiesa Precettoriale costruita in devozione a Sant’Antonio Abate Patrono e Protettore degli animali del borgo. Il vostro progetto per noi devoti e volontari e molto importante perchè in questo luogo dopo l’abbandono delle famiglie di contadini comincia ad essere frequentato da molti cani con i loro amici uomini, donne, bambini e nonni ,evidentemente gli animali lo considerano un luogo naturale protetto da Sant’ Antonio Abate. Siamo contenti che il borgo in qualsiasi momento della giornata a tutte le stagioni venga ripopolato con la presenza straordinaria dei cani . Quante borgate abbandonate del bellissimo arco alpino potrebbero ricominciare a vivere con grande soddisfazione,
un saluto da Ranverso Ersilio Teifreto  in Animali|Viaggi  da Fabrizio Simone

Borghi Dog è il primo progetto in Italia dedicato a coloro che scelgono di passare le vacanze in compagnia dei propri animali. Diverse regioni hanno già deciso di aderire a questa iniziativa che permette di scoprire alcuni dei più bei borghi del paese, favorendo il turismo pet friendly.

BorghiDog è il primo progetto in Italia dedicato a chi desidera trascorrere le vacanze nei borghi italiani insieme ai propri amici a quattro zampe.

Sono sempre più numerosi i Comuni a sfruttare l’ottima vetrina offerta da BorghiDog.

In Italia, infatti, i piccoli comuni sono oltre 6000 e molti di questi si stanno adoperando per accogliere al meglio i turisti e i loro amici a quattro zampe.

Il sito è organizzato in diverse sezioni.

Alla voce “destinazioni” appare una mappa della penisola con alcune regioni (quelle pet friendly) cliccabili.

Questa funzione permette di accedere alle schede dei singoli borghi e ottenere i contatti utili per organizzare la propria vacanza, oltre a diverse informazioni storiche e geografiche.

La voce “segnala borgo”, invece, grazie ad un apposito form da compilare, offre la possibilità di suggerire l’inserimento di un borgo nel sito.

Finora BorghiDog ha suscitato l’interesse di Piemonte, Liguria, Lombardia, Basilicata, Umbria e Veneto. L’obiettivo, tuttavia,  è di espandere il progetto in tutta Italia.

[Foto @BorghiDog]

TAGS: ANIMALIBORGHIBORGHIDOGDESTINAZIONI PET FRIENDLYTURISMOTURISMO PET FRIENDLYVIAGGIARE CON GLI ANIMALI

Altri articoli

  • Luglio 17, 2024
    AFOM Mauriziano Sant’Antonio Abate nella mano sinistra tiene il libro con la regola dell’Ordine Antoniano?
  • Luglio 16, 2024
    La Fòcara 2017 Paolo Del Debbio L’Homo Novoliensis ha fatto la Fòcara una memoria che rivive e la sentite dentro di voi

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede