Settembre 6, 2021

VIVERE A FIORENZUOLA DI FOCARA Frazione della sesta circoscrizione del Comune di Pesaro.

VIVERE A FIORENZUOLA DI FOCARA Frazione della sesta circoscrizione del Comune di Pesaro.

SCEGLIERE IL BORGO

Fiorenzuola di Focara, il balcone sulla Romagna dove Dante temeva il vento

Un borgo medievale rinato grazie alla ristrutturazione virtuosa dei cittadini, il Parco di San Bartolo e, sullo sfondo, la leggenda dell’«Atlantide dell’Adriatico»

di Luca Bergamin

shadow

I marinai lo hanno sempre temuto, questo promontorio, per i il suo infido vento. Tanto è vero che Dante se ne è ricordato citandolo nel canto XXVIII dell’Inferno nella Divina Commedia: «Poi farà sì ch’al vento di Focara, non farà lor mestier voto né preco». Invece quello di Fiorenzuola di Focara, gioiello marinaro del Comune di Pesaro da cui dista una decina di chilometri, è un posto tutto da godere per la sua principesca posizione di vedetta sull’Adriatico, e la sua collocazione esattamente nel cuore pulsante del Parco naturale regionale del Monte San Bartolo, l’area naturale delle Marche che si fregia di falesie, grotte, colline a ridosso del mare. Ci troviamo tra Cattolica e Pesaro, Riccione con le sue vibrazioni estive è proprio vicina. Eppure qui si respira un’atmosfera ovattata, una libertà che i 135 abitanti residenziali paragonano a quella dell’Isola di White.shadow carousel

La bianca falesia selvaggia e la Chiesa di S. Andrea, i simboli

Il merito è di quella falesia bianca, in cima alla quale nei secoli scorsi venivano appiccati i fuochi volti ad avvisare i naviganti proprio della presenza del promontorio (molti poi, nel loro transito terreno lasciavano ex voto nella Chiesetta di S. Andrea delle cui vestigia originarie rimane il campanile), e della spiaggia che sta appena sotto. «Spesso ci confondono con il Conero perché da Trieste in giù siamo di fatto il primo sperone belvedere di una certa consistenza affacciato sul mare a un’altitudine di 177 metri — dice il pirotecnico Massimo D’Angeli, gestore di un’area di servizio Eni e trascinatore della scena culturale locale — . Anche Federico Fellini se ne era innamorato, del resto questo è un paesaggio che è sempre piaciuto ai Vitelloni della Romagna, con le loro auto d’epoca e le motociclette. Adesso, però, il vero piacere è rappresentato dalla discesa a piedi dei tornanti che conducono alla spiaggia. Io abito all’interno del castrum che fu importante per le famiglia dei Malatesta di Rimini e Pesaro, sempre in combutta tra loro. Ho restaurato la casa appartenente a mio nonno, tanti miei concittadini hanno fatto lo stesso e adesso il borgo presenta un’architettura davvero aggraziata con le mura e tre bastioni su cinque originali, insieme alla pianta pentagonale, le vie sono lastricate e strette, i recuperi sono avvenuti con intelligenza e garbo».

Il Sentiero dell’Amore e la Strada Marina verso la spiaggia di Atlantide

Il Sentiero dell’Amore conduce al belvedere, la Strada della Marina permette di scendere fino al mare, ovvero al regno di Paolo Concetti: è lui a prendersi cura della spiaggia come se fosse una creatura vivente. La pulisce dalle plastiche lasciate dai bagnanti poco civili, raccoglie i detriti portati dal moto ondoso, imbottisce le piadine nel chiosco temporaneo. Proprio a Paolo si può domandare della leggenda di Valbruna, la città sommersa che sarebbe esistita al tempo del porto romano che si trovava in questa insenatura. I vecchi pescatori del luogo così come i selcini che lavoravano i sassi levigati dal mare utilizzandoli per pavimentare le strade giurano di avere trovato tracce, ma nessuno studioso ancora può dare certezza dell’esistenza di questa Atlantide dell’Adriatico. Forse è anche bello che sia così, una storia orale che gli abitanti di Fiorenzuola di Focara si tramandano di generazione in generazione. Reali sono di sicuro le ginestre che tappezzano di giallo la scogliera in primavera, contribuendo a rendere selvaggio, ancestrale questo paesaggio costiero che fa da contralto al borgo medioevale perfettamente conservato.

Qui si si impara a memoria Dante sin da bambini

In vista dunque dell’anniversario dei sette secoli esatti dalla morte di Dante, che cadrà il prossimo 14 settembre, questo è dunque il luogo giusto dove venire a ricordare e celebrare il sommo poeta. Qui, infatti, tutti i bambini imparano presto, come è accaduto a Elisa Baggiarini, giovane professoressa di lettere, e fiera rappresentante dell’associazione culturale Focara per Dante che organizza letture e allestisce spettacoli in costume, i versi della Divina Commedia che hanno riservato un posto immortale e soprattutto meritato a Fiorenzuola di Focara nella storia della letteratura mondiale. «E fa saper a’ due miglior da Fano, a messer Guido e anco ad Angiolello, che, se l’antiveder qui non è vano, gittati saran fuor di lor vasello e mazzerati presso a la Cattolica per tradimento d’un tiranno fello. Tra l’isola di Cipri e di Maiolica non vide mai sì gran fallo Nettuno, non da pirate, non da gente argolica. Quel traditor che vede pur con l’uno, e tien la terra che tale qui meco vorrebbe di vedere esser digiuno, farà venirli a parlamento seco; poi farà sì, ch’al vento di Focara non sarà lor mestier voto né preco”.

VIVERE A FIORENZUOLA DI FOCARA
Frazione della sesta circoscrizione del Comune di Pesaro, abitato da poco più di 130 persone, questo borgo presenta un’architettura fortificata risalente al Medioevo che è stata conservata e restaurata in maniera corretta. Un tempo abitato dai pescatori, adesso questa figura professionale non esiste più. Chi lavora a Pesaro e nei dintorni, può trovare qui quiete e una vista magnifica sull’Adriatico. Il Parco Naturale San Bartolo (https://www.parcosanbartolo.it/) regala fughe nella natura a chi desidera un contatto ravvicinato col verde e le colline. Acquistare un’abitazione nel borgo antico è complicato perché i proprietari vantano legami affettivi molto forti con le case ricevute dai propri avi, meglio concentrarsi su di un casale agricolo nelle zone limitrofe.
@lucasudest

Altri articoli

  • Giugno 2, 2024
    Ranverso 28 agosto 2014
  • Maggio 31, 2024
    Scomparsa Carolina Montessori

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede