Ottobre 12, 2017

UVA,Trana ed è stato impiegato anche nellapparato scultoreo della precettoria di SantAntonio di Ranverso.

UVA,Trana ed è stato impiegato anche nellapparato scultoreo della precettoria di SantAntonio di Ranverso.

COLLEZIONI

Stemma di Giovanni Provana

Aggiungi un tag

Autore

LAPICIDA PIEMONTESE

Soggetto

STEMMA DI GIOVANNI PROVANA

Anno

1447

Dimensioni

ALTEZZA 11,5 CM
LARGHEZZA 21,5 CM
PROFONDITÀ 21,5 CM

Materiale e Tecnica

PRASINITE

Inventario

0263/PM

Definizione

STILOBATE DI COLONNA DI BIFORA

Completezza informazioni

80%

L'opera fu acquistata nel gennaio 1901 da Samuele Ovazza, per 50 lire (Inventario Generale, vol. II, p. 384, inv. 3832, dove l'oggetto è definito "Capitello (vuoto all'interno)"). Nell'Inventario Particolare la si identifica invece con un basamento di pila di provenienza ignota, recante la data 1444 (n. 289). Tali dati sono confermati da Mallé, che sottolinea la trattazione plastica molto elementare della cancellata fra due torrette, e della vite con grappoli tra due lesene, dal "singolare capitello a corona gigliata", non individuandovi l'emblema dei Provana.
Una più attenta lettura dell'iscrizione, tutt'altro che agevole, permette di identificare i due personaggi in Giovanni Provana di Carignano e nella moglie Margherita Roero, sposata nel 1430 e rimasta vedova nel 1447, e non nel 1444, come si è ritenuto finora. I tratti inferiori che uniscono le aste delle lettere nell'ultima parte della data dell'iscrizione non sembrano infatti lasciare dubbi: ciò che sembrava un "iiii" è in realtà un "vii".
La scultura sembrerebbe risalire ai lavori quattrocenteschi di ampliamento del castello dei Provana a Villar Dora, dove sono conservate una base pressoché identica (cfr. 123/PM) e un'altra con le ruote dei Roero.
Il materiale impiegato, un tipo di prasinite a grana fine e di colore verde scuro intenso, di elevate caratteristiche di lavorabilità, proviene dalle cave di Trana ed è stato impiegato anche nell'apparato scultoreo della precettoria di Sant'Antonio di Ranverso.

Altri articoli

  • Maggio 23, 2024
    Comitato di vigilanza FOM 2023
  • Maggio 22, 2024
    “Congrès des Amis des Antonins” per l’Italia FOM

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede