Ottobre 12, 2017

Risposta a Ersilio dal noto scrittore Salvatore Epifani sullordine Costantiniano di Ranverso

Risposta a Ersilio dal noto scrittore Salvatore Epifani sullordine Costantiniano di Ranverso

www.torinovoli.it
Ogg: ORDINE COSTANTINIANO RANVERSO

 

—-Messaggio originale—-
Da: epifani.s@libero.it
Data: 17-dic-2014 9.46
A: <ricercatoreteifreto@libero.it>
Ogg:

Carissimo Ersilio,

in merito alla tua richiesta di sapere se ci fossero stati dei beni 

della chiesa di S. Antonio Abate di Novoli rientranti più o meno

nell'Abbazia di Ranverso, la mia risposta, allo stato della ricerca, 

è negativa. Dalle pochissime carte conservate nell'Archivio della Curia

Arcivescovile di Lecce si sa soltanto che la chiesa novolese rientrava, nella seconda metà del XVIII secolo,

nella giurisdizione del Cardinale di Napoli, cui faceva capo l'Ordine Costantiniano

al quale Ordine cavalleresco apparteneva la Chiesa di S. Antonio Abate, che, come saprai,

risale alla metà del XVII secolo, allorché fu costruita nel luogo dove c'era una piccola cappella

dedicata al santo della Tebaide. Se ti interessa conoscere i documenti relativi 

alla Chiesa ed al culto di S. Antonio Abate a Novoli puoi leggere i miei libri che troverai pubblicizzati sul web. 

scrittore Salvatore Epifani

  

 

Altri articoli

  • Aprile 18, 2024
    Pina Sorrenti la canosina
  • Aprile 16, 2024
    Pitture, Affreschi e Polittico

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede