Aprile 8, 2024

La sorella di S.Antonio abate

La sorella di S.Antonio abate

Sant’Antonio abate affidò la sorella a un “convento”?

La sorella di S.Antonio abate

La sorella di S.Antonio abate

Dalla Vita di Antonio scritta in greco dal suo discepolo Atanasio nel 356 circa, si sa che il Santo aveva una sorella che era molto giovane quando morirono i loro genitori. Quando decise di dare i suoi averi ai poveri e diventare un asceta eremita, Antonio tenne una piccola parte del patri­monio per la sorella che dovette affidare a qualcuno perché la crescesse in sua vece.
Frutto di una errata lettura del testo greco, che esaminiamo in dettaglio, è la leggenda che la ragazza fosse affidata a un monastero femminile che certo all’epoca non esisteva!
Quindi a chi fu affidata e dove andò la sorella di Antonio?
Nell’allegato formuliamo alcune ipotesi sulla scorta di dati storici.

Rimasto orfano prima dei vent’anni, con un patrimonio da amministrare e una sorella minore cui badare, sentì ben presto di dover seguire l’esortazione evangelica:

“Se vuoi essere perfetto, va’, vendi quello che possiedi e dallo ai poveri”.

Autore: Angela Crosta

Leggi tutto nell’allegato:

S.Antonio_abate_lascio_sorella_in_convento   

La sorella di S.Antonio abate

Altri articoli

  • Maggio 23, 2024
    Comitato di vigilanza FOM 2023
  • Maggio 22, 2024
    “Congrès des Amis des Antonins” per l’Italia FOM

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede