Ottobre 12, 2017

Il centro Max Camerette Doimo City Line di Torino presenta Olieve Doimo: e le nuove strategie di Doimo City Line azienda di primaria importanza nel settore camere per bambini e ragazzi

Il centro Max Camerette Doimo City Line di Torino presenta Olieve Doimo: e le nuove strategie di Doimo City Line azienda di primaria importanza nel settore camere per bambini e ragazzi

Olieve Doimo: le nuove strategie di Doimo City Line

Doimo Cityline, fondata nel 1991, appartiene al Gruppo Doimo, uno dei più importanti gruppi mobilieri d’Italia.
Nata per la manifattura di sistemi componibili, Doimo Cityline si è rapidamente affermata come leader nel comparto camerette; oggi conta su uno stabilimento di 35.000 mq coperti, con 120 dipendenti e sistema logistico produttivo d’avanguardia e totalmente automatizzato.
Nell’ultimo anno, l’azienda ha sentito la necessità di allargare il proprio settore merceologico, per riposizionarsi sul mercato, e raggiungere un target di pubblico ancora più allargato.
Abbiamo parlato con Olieve Doimo, amministratore delegato, delle strategie per il rilancio e il nuovo posizionamento del marchio.
Parliamo del nuovo posizionamento di Doimo Cityline: da dove è nata l’esigenza di un nuovo posizionamento del marchio? Qual è il target del nuovo catalogo Doimo Cityline? E quale il nuovo posizionamento, come fascia di mercato?

La prima grande novità di questa nuova veste del marchio Doimo Cityline, è l’ampliamento della gamma dei prodotti, con lo sviluppo di nuovi modelli, per arrivare ad avere un’offerta completa. Oltre alle camerette, intese come stanze per i giovani dall’adolescenza alla seconda giovinezza, e alle camere per la primissima infanzia, abbiamo un’offerta per la stanza da letto matrimoniale, e molte nuove collezioni per la zona giorno.
Per mantenere la nostra offerta sempre personalizzabile e adattabile a tutte le esigenze, abbiamo sviluppato anche un catalogo con tantissime soluzioni d’arredo di diverse misure, oltre a una gamma molto vasta di finiture e colori. Oggi, noi siamo in grado di offrire 17 colori nel nobilitato e 30 nella finitura laccata, con una nuova palette di colori che spazia dal bianco al beige alle nuance di rosa, azzurro, con punte di verde acido e ottanio. Affiancati alle finiture in legno, naturale o molto scuro, creano ambienti molto caldi, in cui ci si sente a proprio agio, e soprattutto non stancano in fretta. Il nostro pubblico di riferimento è formato soprattutto da coppie giovani, che vogliono una casa contemporanea, accogliente e rilassante. Ma anche personalizzabile, motivo per cui le strutture sono disponibili in 5 diversi spessori (14, 18, 25, 28 e 38 mm), un fattore che, insieme ai colori e alle finiture, consente di ottenere infinite composizioni una diversa dall’altra.

Oltre al nuovo catalogo, quali strategie ha messo in campo Doimo Cityline per il suo rilancio? 

Il solo ampliamento della gamma dei prodotti ha portato alla nostra azienda un aumento del fatturato.
Tuttavia, dato che oggi non ci può mai fermare e i servizi sono sempre più diversificati, noi, oltre a una garanzia per 10 anni, gratuita su tutti i prodotti, offriamo un’estensione per altri 10 anni, che si può chiedere con l’aggiunta di un supplemento. Nell’estensione di questi ulteriori 10 anni, sono inclusi una serie di servizi di emergenza su richiesta, come l’invio di un falegname o di un elettricista, una consulenza pediatrica per le mamme, e addirittura l’invio di una baby sitter per 8 ore in caso di necessità.
E poi, naturalmente, offriamo finanziamenti a tasso zero.

A proposito di canali di vendita, l’azienda ha messo in campo nuove strategie per la distribuzione? Come pensate di implementare la distribuzione tradizionale indipendente? Avete messo a punto programmi per un’espansione nell’e-commerce?

La nostra azienda ha una politica di fedeltà verso i rivenditori tradizionali indipendenti, con cui cerchiamo di instaurare rapporti stabili e proficui, e facciamo in modo che questo rapporto sia reciproco, ovvero, tendiamo ad essere fornitori di riferimento per un negozio, che a sua volta può contare su di noi. Per questo, sosteniamo i punti vendita con i progetti più innovativi, affinché siano sempre più strategici, e offriamo loro diversi servizi, sul nostro portale. Nell’area dedicata, i rivenditori possono controllare lo stato di avanzamento dell’ordine, trovare gli elementi per la fatturazione, conservare le bolle e le fatture, e altri servizi ancora.
Per quanto riguarda l’e-commerce, per il momento non è previsto direttamente dal nostro sito, ma verrà sviluppato in collaborazione con i rivenditori; molti di loro hanno già attivato piattaforme per la vendita on line, e intendiamo collaborare e sostenere il loro sviluppo. Tra le altre cose, noi offriamo già un servizio ai rivenditori, l’architetto on line: quando i clienti si collegano al sito Doimo Cityline e ci chiedono un progetto, noi lo sviluppiamo e li mettiamo in contatto con un rivenditore.

Attualmente, quant’è la quota di fatturato dell’azienda che viene realizzata in Italia e quanto all’estero? Avete programmi per l’espansione all’estero? 

Oggi, noi realizziamo l’80% del fatturato in Italia e, a dispetto della situazione di crisi economica generale, stiamo andando bene; abbiamo acquisito quote di mercato al Sud, e le nostre vendite sono in aumento. Certo, tra i rivenditori di arredamento, così come tra i produttori, è in atto una selezione durissima, dovuta alla rivoluzione degli ultimi anni; ci sono molti negozi che hanno chiuso o stanno chiudendo, e anche diversi produttori,che fanno fatica a rimanere sul mercato. In questa situazione, pur essendo soddisfatti dell’andamento, stiamo potenziando il nostro organico, per puntare maggiormente ai mercati esteri. In particolare, stiamo cercando di sviluppare l’Europa e l’Asia; e siamo già presenti nel Medio Oriente e nel Nord America. Trovare nuovi clienti oggi richiede un grande investimento: oltre che capaci e con un buon bacino di utenza, devono essere molto seri e affidabili, e finanziariamente solidi, per non correre rischi e incorrere in inconvenienti che poi possono causare seri danni all’azienda, come le insolvenze.

Si parla molto di ambiente, negli ultimi tempi. Quali politiche ha messo a punto Doimo Cityline per migliorare l’impatto ambientale degli stabilimenti produttivi? 

L’impatto ambientale è la somma di tutti gli aspetti che coinvolgono la produzione. Per questo, Doimo Cityline adotta procedure che le hanno consentito di ottenere le certificazioni ISO 9001 e ISO 14001, quest’ultima relativa proprio alla qualità della gestione ambientale. Più nello specifico, noi impieghiamo solo ecopannelli di Classe E1, vernici ad acqua per le lacche, per rispettare la salute dei dipendenti e dei clienti, legni che arrivano solo da piantagioni rinnovabili, e in generale solo materiali atossici, per rispettare le nostra salute e soprattutto quella dei nostri figli

Quali programmi avete per il futuro?

Come ho già anticipato, abbiamo lavorato molto sui prodotti, e questo ci ha consentito di incrementare il nostro fatturato in Italia e di guardare all’estero con un certo ottimismo.
Oggi abbiamo collezioni di arredamento funzionali, con mobili salvaspazio e trasformabili, per seguire i trend delle abitazioni, che stanno diventando più piccole ovunque. Le finiture sono praticamente infinite, 37 varianti di colore più tutte le essenze lignee; tutti i prodotti sono modulari, con i moduli intercambiabili, quindi componibili a piacere in ogni situazione e ambiente.
L’ampliamento della gamma permette di arredare tutta la casa, per tutta la famiglia: e questo non solo per la vasta gamma di finiture e colori ma soprattutto per la modularità dei programmi. Per il 2015 stiamo ampliando l’offerta con dei progetti nuovi per la cameretta e per la zona notte. I nostri clienti vengono costantemente aggiornati sui nuovi progetti grazie alla diffusione del magazine Citynews di Doimo Cityline che anticipa l’uscita del nuovo catalogo camerette, prevista per il 2015.

Garanzia

– See more at: http://www.doimocityline.com/news.php?p=501&lang=it#sthash.3aD1h590.dpuf

 

 

 

 

CAMERETTE DOIMO CITY LINE

 

Nel nostro punto vendita trovi camerete Doimo City Line , anche in promozione. Aderiamo al servizio Architetto on line e progettiamo gratuitamente i tuoi spazi.

Le camerette Doimo City Line hanno ottenuto la certificazione sicurezza controllata e sono garantite 10 anni.

Produzione made in Italy, consigliata a chi cerca una cameretta per ragazzi moderna, funzionale, sicura, al prezzo giusto!

Consegna e montaggio gratuiti ed a cura del nostro personale specializzato entro i 50 Km dalla sede*. Per installazioni e/o consegna piu’ lontani, ci accordiamo di volta in volta!

Siamo Doimo Point per la regione Piemonte.

Per info: Rivenditore Ufficiale alleato

Centro Italiano Max Camerette di Torino www.maxcamerette.it

Pubblicato il 12/03/2016

 

Altri articoli

  • Luglio 16, 2024
    Madaro Luigi e Augusto Cavallari Murat, il culto che lega la Chiesa Sant’Antonio Abate di Novoli con l’Abbazia di Sant’Antonio di Ranverso
  • Luglio 11, 2024
    Portavoce il Sig.Teifreto, non migliora la situazione della sicurezza

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede