Ottobre 12, 2017

I fidanzati di Policoro Mariarosa Andreotta e Luca Orioli incontro allo Shalet delle Serre di Grugliasco proseguimento delle indagine del Colonnello Salvino Paterno

I fidanzati di Policoro Mariarosa Andreotta e Luca Orioli incontro allo Shalet delle Serre di Grugliasco proseguimento delle indagine del Colonnello Salvino Paterno

 

  • Foto
  • video
  • newsletter2
  • sms
  • facebook

VITE CORAGGIOSE: IL 7 APRILE LA SERATA PER RICORDARE I FIDANZATINI UCCISI DI POLICORO

VITE CORAGGIOSE: IL 7 APRILE LA SERATA PER RICORDARE I FIDANZATINI UCCISI DI POLICORO

“Il coraggio di chiedere giustizia”, si intitola così la serata organizzata all’interno del ciclo “Vite coraggiose”, promosso dalla Presidenza del Consiglio – Pari Opportunità, che si terrà giovedì 7 aprile alle 20,30 presso lo Chalet Allemand, nel Parco Le Serre in via Tiziano Lanza 31, e avrà come tema centrale la storia dei “Fidanzatini di Policoro” e la continua richiesta di giustizia e verità da parte di Olimpia Fuina Orioli, mamma di uno dei due ragazzi trovati morti la sera del 23 marzo 1988.

 

I fatti risalgono infatti a quel lontano 23 marzo, quando, la sera, sono stati rinvenuti i corpi dei due ragazzi Luca Orioli e Marirosa Andreotta, deceduti nella stanza da bagno di casa della ragazza a Policoro, in Basilicata. Immediatamente, il caso fu archiviato come un incidente, ma il papà di Luca e oggi la mamma, non si sono mai dati pace e, grazie alle indagini successive effettuate dal Colonnello Salvino Paternò, divenuto qualche anno dopo, Capitano a Policoro, il caso è stato riaperto e riarchiviato più volte, sempre, però,come incidente causato da elettrocuzione, folgorazione o intossicazione da monossido di carbonio, escludendo, comunque sempre, l’omicidio. La storia dei due ragazzi, più volte alla ribalta delle cronache e di trasmissioni televisive, è anche al centro di un romanzo-verità “Aspettando…giustizia” di Angelo Jannone, Colonnello dei Carabinieri in congedo, docente di criminologia e scrittore.

Il programma della serata prevede appunto gli interventi di Angelo Jannone “Aspettando…giustizia, romanzo ma non troppo” e di Olimpia Fuina Orioli, mamma di Luca. Alla serata., interverrà in collegamento telefonico il Colonnello Salvino Paternò. In ricordo di Luca Orioli, la Compagnia Viartisti Teatro – Gruppo Camaleonte leggerà alcune poesie composte dal ragazzo tra il 1981 e il 1988. Sarà presente in sala l’Associazione Calabresi di Alpignano e Caselette, che si è fatta promotrice della cittadinanza onoraria a Olimpia Fuina Orioli nel Comune di Alpignano. Durante la serata, come sempre, sarà dato ampio spazio alle domande del pubblico presente.

 

Introduzione e conclusioni saranno affidate alla Presidente del Consiglio con delega alle pari opportunità Florinda Maisto: “Ho conosciuto la signora Orioli alla cerimonia durante la quale la Città di Alpignano le ha conferito la cittadinanza onoraria e la sua forza mi ha colpita molto – afferma Maisto – Ho deciso di prendere contatti con lei perché ritengo che la sua storia rientri a pieno titolo negli esempi di vite coraggiose che mi sono proposta di far conoscere ai cittadini grugliaschesi e non solo, quando ho deciso di avviare questo ciclo di conferenze periodiche. Sono quindi molto onorata di avere la possibilità di raccontare la storia di Luca e Marirosa, i due fidanzatini di Policoro, attraverso le parole della mamma di Luca e di chi come Angelo Jannone, conosce molto bene la vicenda,a vendo scritto un libro basato sulla documentazione reale delle indagini. Un valore aggiunto sarà senz’altro poter avere la testimonianza telefonica di chi volle vedere chiaro in quel caso e fece in modo che si riaprissero le indagini, ossia deL Colonnello Salvino Partenò”.

Home

Comune

Il Sindaco

La Giunta

Il Consiglio Comunale

Il Segretario Comunale

Le commissioni

Elezioni

Pari Opportunità

speciale bilancio

Conoscere Grugliasco

Stemma e Gonfalone

La storia

Itinerario storico artistico

Comune decorato

Mappa e Stradario

Mappa Wifi Zone

Statuto e Regolamenti

Servizi Uffici e Sportelli

Ambiente

Energia

Raccolta Rifiuti

Attività Produttive

Protezione Civile

ECOCENTRO COMUNALE

RUMORE

TUTELA ANIMALI

AGENDA 21

ELETTROMAGNETISMO

IGIENE

V.I.A. – V.A.S.

Aria

Anagrafe

Biblioteca Civica

Certificati Digitali

CIMITERO

ECONOMATO E PROVVEDITORATO

Elettorale

Albo giudici popolari

Iscrizione Albo per Seggi

Grugliasco giovani

Lavori pubblici

Politiche Attive del Lavoro

Polizia Municipale

Scuola e Istruzione

Servizi Ed. Prima Infanzia

Sostegno diritto allo studio

Politiche Scolastiche

Città Universitaria

Città della Conciliazione

Lavori in corso e Viabilità

Settore SPORT

Servizi alla persona

Sportello SUAP

Sportello alla Città

Settore di Staff

Staff del Sindaco

Stato Civile

Tariffe e Tributi

Trasporti

Ufficio Stampa

Urbanistica e Territorio

UFFICIO CULTURA

Amministrazione trasparente

Disposizioni generali

Organizzazione

Consulenti e collaboratori

Personale

Bandi di concorso

Performance

Enti controllati

Attività e procedimenti

Provvedimenti

Controlli sulle imprese

Bandi di gara e contratti

Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici

Atti di concessione

concessioni di vantaggi economici

ALBO PROVVIDENZE ECONOMICHE

Organi di indirizzo politico

Bilanci

Beni immobili e gestione patrimonio

Controlli e rilievi sull'amministrazione

Servizi erogati

Pagamenti dell'amministrazione

Opere pubbliche

Pianificazione e governo del territorio

Informazioni ambientali

Interventi straordinari e di emergenza

Altri contenuti

Comunicazioni

Pubblicazioni

Ingrugliasco

ingrugliasco15

Posta certificata (PEC)

Polis Piemonte

Newsletter

Rubrica Comune

Rassegna Stampa

Sms Grugliasco

Modulistica

Albo Pretorio

logo-RegioneProvinciaTorinologo

Altri articoli

  • Marzo 2, 2024
    Statua di Antonio Abate come Ranverso.
  • Febbraio 25, 2024
    La marchesa Beatrice di Màcon di Avigliana.

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede