Ottobre 12, 2017

Giovanni Ricciardi tedofiro con la fiaccola olimpica delle olimpiadi 2006 di Torino accende la Fòcara di Novoli dove sempre nel 2006 provenienti da Arles arrivarono le reliquie di Sant’Antonio Abate .

Giovanni Ricciardi tedofiro con la fiaccola olimpica delle olimpiadi 2006 di Torino accende la Fòcara di Novoli dove sempre nel 2006 provenienti da Arles arrivarono le reliquie di Sant’Antonio Abate .

Lunedi’ 16 gennaio 2006 
Ore 7.00 – 8.00 – 9.00 – 10.00– 11.00: celebrazioni di messe nella chiesa di Sant’Antonio Abate. 
Ore 10.00: alla presenza delle autorità religiose, civili e militari sarà issata sulla tradizionale focara un’artistica bandiera realizzata dalla ditta Falegnameria Salamac Giuseppe da Novoli, mentre la ditta Cosma Dario e Fratelli da Novoli accenderà una fragorosa salve a devozione del concittadino Giovanni Parlangeli. Subito dopo, l’amministrazione Comunale di Novoli ed il comitato Feste Patronali consegneranno un trofeo al concittadino Renato De Luca, esperto costruttore della focara. 
Ore 15.00: in piazza Sant’Antonio, sul sagrato della chiesa, si svolgerà il consueto rito della “Benedizione degli animali” 
Ore 16.00: solenne processione con il venerato simulacro del santo patrono per le principali vie cittadine, alla presenza delle autorità religiose, civili, militari, dei circoli e sodalizi novolesi. La processione del simulacro sarà accompagnata dal concerto bandistico “Città di Casarano” diretto da Tommaso Sabato a devozione dell’impresa Lavori Generali – Costruzioni Edifici ed Ingegneria Civile di Pasquale Pati da Novoli, mentre la Pirotecnica Cosma Dario e Fratelli da Novoli curerà il lancio di bombe a scala e a cannone a devozione del Bar Sport di Novoli. Al termine del corteo religioso, sul sagrato della chiesa, si svolgerà la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal parroco Giuseppe Spedicato. 
Ore 19.00: in piazza Tito Schipa “La notte della focara”, con spettacoli e concerti fino all’alba. 
Danza intorno alla focara, a cura della compagnia Teatro Danza SKENE` di Lecce 
Ore 19.30: alla presenza delle autorità religiose, civili, militari e di personaggi del mondo dello spettacolo e del tedoforo novolese Giovanni Riccardi (partecipante alla viaggio nazionale della fiamma olimpica delle Olimpiadi Invernali) con la Fiaccola Olimpica di Torino 2006 sarà accesa la tradizionale focara con una batteria-fiaccolata in memoria di Oronzo Forino Potì, preceduta da un carosello di palloni aerostatici a cura della ditta Fratelli Donadei Raffaele da Parabita. Subito dopo la ditta Cosma Dario e Fratelli da Novoli accenderà un grandioso fuoco pirotecnico. 
Ore 22.30 circa: intorno alla “Focara” esibizione gruppi musicali: Roy Paci & Aretuska, Franziska e Smoq 
Ore 22.30: nello “Spaziotenda del fuoco”, spettacolo con ripetizioni per gruppi di spettatori “Il Pasto della Tarantola” dei Cantieri Teatrali Koreja. 

Altri articoli

  • Aprile 23, 2024
    Mosca Sant’Antonio Abate
  • Aprile 18, 2024
    Pina Sorrenti la canosina

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede