Ottobre 12, 2017

Giovanni Costantino> MITTERRAND COMPRA I MOBILi… a TARANTO c.s arredi srl s.r.l

Giovanni Costantino> MITTERRAND COMPRA I MOBILi… a TARANTO c.s arredi srl s.r.l

 


C.S. ARREDI SRL s.r.l.

 

C.S. ARREDI SRL s.r.l. 
 

Classificazione ATECO

  • FABBRICAZIONE DI MOBILI 
      – (31.09.10) Fabbricazione di mobili per arredo domestico

Codice Fiscale/Iscr. Reg. Imprese TA 01910830734 
REA TA 102332
P.Iva 01910830734

Altre informazioni 
GM Dossier azienda


 News Fisco
 News Lavoro

 

 

 

 

 

Repubblica.it: il quotidiano online con tutte le notizie in tempo reale.Archivio

MITTERRAND COMPRA I MOBILI A TARANTO

Roma GIOVANNI Costantino ha 31 anni e da 13 fa l' imprenditore: ha compiuto i primi passi subito dopo il diploma da geometra con ristrutturazioni di appartamenti e negozi e ora ha portato il suo nome nel cuore di Parigi. E sì, perché all' edilizia ha aggiunto la produzione di mobili di alta qualità particolarmente apprezzati in Francia. Li realizza nello stabilimento alla periferia di Taranto e li espone nel bel negozio di rue des Printemps, vicino al Louvre, dove lavorano due dipendenti. Così in meno di un anno il suo marchio Cs Arredi ha fatto il grande salto dalla Puglia verso l' Europa. "Il business dell' arredamento è nato per caso – ripete Costantino – nell' 89 avevo rilevato una falegnameria in modo da tenere ' in casa' parte del lavoro ottenuto con la società di costruzione. Pian piano sono arrivate le commesse che hanno trasformato il laboratorio in una vera piccola industria". Il passaggio alla produzione di alta qualità é stato compiuto un paio di anni fa per reazione a un' attività ormai ripetitiva: ora ha una quarantina di dipendenti nella falegnameria oltre a quelli che si occupano di edilizia. "Ero stanco di costruire mobiletti su idee altrui – racconta – e così con un mio vecchio amico, Bernardino D' Ippolito, abbiamo pensato di realizzare una collezione di mobili che fosse caratterizzata dal design, dalla qualità dei materiali e dalle tecniche di produzione". Il riscontro é stato più che buono e lo scrittoio, la libreria, il tavolo della collezione Eneide sono finiti sulle principali riviste di arredamento facendo crescere gli ordini. A confermare l' interesse verso i mobili realizzati a Taranto é stata l' Alfa Romeo che il 18 e 19 maggio presenterà ufficialmente a Parigi le ultime nate, il Gtv, la 146 e la spider. "I nostri mobili faranno da cornice alle tre auto prodotte da uno dei simboli del made in Italy – annuncia Costantino con orgoglio – e sarà un' occasione d' oro per noi vista la grande affluenza di pubblico qualificato già prevista". Il giovane imprenditore pugliese é ormai convinto che il suo futuro é all' estero. "Non appena ho consolidato l' attività della Cs Arredi ho subito pensato alla commercializzazione in Germania – racconta – ma poi ho scelto la Francia, perché avevo alcuni amici che mi avrebbero aiutato a superare gli eventuali intoppi burocratici. E così é stato". Parigi si é rivelata un' ottima scelta: "Il successo é stato superiore alle aspettative – sostiene Costantino – tant' è che anche grandi istituzioni pubbliche, come la biblioteca universale voluta da Mitterand hanno ordinato i nostri tavoli". Il prossimo passo sarà l' apertura di un ufficio in Germania nella speranza di ripetere il business francese. "Ormai lavoro 15 ore al giorno e una settimana al mese la passo a Parigi – confida Costantino – ma sono convinto che Cs é pronta a diventare un gruppo di buona consistenza". Per crescere l' imprenditore tarantino ha ceduto il 20% della sua impresa di arredamenti alla Spi, la società di promozione industriale dell' Iri: "Abbiamo firmato il 27 aprile e ora stiamo lavorando per raddoppiare lo stabilimento e aumentare la produzione". Il passo successivo sarà quello di avviare la realizzazione di nuove linee di arredamento da piazzare sui mercati esteri. "L' export è una priorità. L' Italia – avverte – può aspettare".

Altri articoli

  • Aprile 18, 2024
    Pina Sorrenti la canosina
  • Aprile 16, 2024
    Pitture, Affreschi e Polittico

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede