Ottobre 12, 2017

Gemellaggio tra Copertino nel Salento e Cupertino sede Apple negli Stati Uniti California

Gemellaggio tra Copertino nel Salento e Cupertino sede Apple negli Stati Uniti California

 

 

 

LecceDal SalentoDall'ItaliaDalla PugliaGallipoliOtrantoDal MondoSanta Maria di Leuca» Tutte le zone

Da Cupertino a Copertino nel nome di San Giuseppe. Il gemellaggio Salento – Usa si rinnova

Sei in » Home » Attualità

09/09/2015 | 21:37

  0 commenti

Una delegazione americana di Cupertino sarà in visita nel Salento dal 17 al 21 settembre. Il gruppo sarà composto da personalità di spicco della città californiana. Ricco il programma di visite che prevede una serie di iniziative istituzionali, culturali e sociali.

 

 

 Gilbert Wong e Mauro Valentino

 

Copertino. Il volo continua. È questo il motto che suggella il rapporto di reciproca collaborazione tra Copertino e la città californiana di Cupertino, unite da un gemellaggio ultracinquantennale nel segno di San Giuseppe Desa, il Santo dei Voli. Proprio in occasione dei festeggiamenti del santo patrono, accogliendo l’invito fatto dall’amministrazione comunale di Copertino lo scorso mese di aprile, una delegazione americana sarà in visita ufficiale nella città salentina dal 17 al 21 settembre.
 
Il gemellaggio tra le due città era poco valorizzato fino a quando ne è stato riacceso l’interesse nel febbraio 2013 da Mauro Valentino (attuale consigliere comunale di Copertino e artefice di questa iniziativa insieme al sindaco Sandrina Schito e all'Assessore alla cultura Cosimo Lupo) che invitò l’allora Sindaco di Cupertino, Gilbert Wong, per celebrare il 50° anniversario del gemellaggio e il 350° anniversario della morte di San Giuseppe. Nel settembre dello stesso anno, Cupertino ospitò una delegazione di Copertino.
 
La delegazione sarà composta da personalità di spicco della città californiana: il consigliere comunale Gilbert Wong; il dirigente del Distretto Scolastico “Fremont Union”, Bill Wilson e la moglie Judy, membro della Commissione "California State Park and Recreation"; il presidente del Comitato per il Gemellaggio Cupertino-Copertino e Presidente della Cupertino Historical Society, Helene Davis; l’ex presidente della Cupertino Historical Society, Donna Austin; il presidente del Comitato per il Gemellaggio Cupertino-Toyokawa, Alysa Sakkas; la nota imprenditrice Rose Ann Woolpert e l’ex assessore all’urbanistica, Sharon Blaine.
 
Il ricco programma della visita prevede una serie di attività istituzionali, culturali e sociali tra cui spiccano degli incontri con dirigenti scolastici e imprenditori sull'opportunità di instaurare una proficua partnership tra Unisalento e Università della California basata su reciproche esperienze tra studenti, ricercatori e docenti di stage e internship nonché su accordi di collaborazione e programmi di scambio tra studenti.
 
Particolarmente significativo sarà il momento istituzionale di sabato 19 settembre aperto alla cittadinanza ed in presenza di autorità politiche, religiose e militari per il conferimento della cittadinanza onoraria al consigliere comunale già Sindaco di Cupertino, Gilbert Wong. Tale evento è stato proposto dal consigliere Valentino, che già da tempo aveva espresso questo desiderio, ed è stato subito accolto con entusiasmo dal sindaco Schito e dall'assessore Lupo.
 
«Tanti reciproci attestati di affetto, stima e voglia di far bene – dichiara Mauro Valentino – che confermano la ferma volontà anche dell’amministrazione americana di proseguire in tale ambizioso progetto, proseguendo nel solco già tracciato e promosso in due anni di lavoro costante. Parole che ci gratificano e onorano per quanto fatto finora e ci spronano nel proseguire sulla strada della valorizzazione della nostra identità storica, culturale, artistica ed enogastronomica. Per la prima volta in 52 anni di gemellaggio una delegazione di Cupertino festeggerà assieme a noi i giorni di festa in onore del nostro Santo Patrono. Una straordinaria opportunità di scambio e di conoscenza, per i cittadini e le aziende che operano in città e oltre. Viviamo questa occasione con grande partecipazione ed emozione perché la proiezione internazionale della nostra città è il migliore antidoto ad ogni tipo di provincialismo e di chiusura. Attraverso l’incontro con realtà diverse – conclude Valentino – possiamo ampliare la conoscenza e la diffusione di valori condivisi. Desidero, inoltre, esprimere un sentito ringraziamento ai partner dell'iniziativa e ai componenti del comitato pro tempore per il gemellaggio».
 
Massimo Alligri  rilevatore Ersilio Teifreto

Altri articoli

  • Marzo 2, 2024
    Statua di Antonio Abate come Ranverso.
  • Febbraio 25, 2024
    La marchesa Beatrice di Màcon di Avigliana.

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede