Ottobre 12, 2017

Con la vittoria delle nostre Salentine Penetta e Vinci nella piramide del tennis Mondiale, a Nework e in tutto mondo si parla del Salento

Con la vittoria delle nostre Salentine Penetta e Vinci nella piramide del tennis Mondiale, a Nework e in tutto mondo si parla del Salento

Cuore Amico

Tr News, Notizie Lecce, Brindisi, Taranto

Salento Doc

Vinci – Pennetta, finale stellare tutta “Made in Salento”

Finale da sogno al torneo di tennis di New York. Sarà match stellare tutto salentino tra Roberta Vinci, originaria di Taranto, e Flavia Pennetta, brindisina. Autentica impresa delle due tenniste che hanno piegato la numero uno e la numero due della classifica mondiale. Start alle 21, ora italiana

Roberta Vinci (s) esulta con la compagna di squadra Flavia Pennetta (d) dopo aver conseguito il punto decisivo per le azzurre nella semifinale di Fed Cup contro la Repubblica Ceca, battendo Lucie Safarova a Palermo, 22 aprile 2013. LItalia accede alla finale della competizione dove affronterà la Russia.
Italian Roberta Vinci (l) exults with teammate Flavia Pennetta (r) after beating Lucie Safarova of Chech Republic in Fed Cup tennis match, Palermo, 22 April 2013. Italy will play the final of Fed Cup against Russia.
ANSA / MIKE PALAZZOTTO

12 settembre 2015   Sport

NEW YORK- E’ uno dei 4 tornei del “grande slam”, il vertice assoluto della piramide del tennis mondiale, e stasera sarà tutto salentino.  Da Brindisi e da Taranto, Flavia Pennetta e Roberta Vinci hanno scalato New York con stoffa e determinazione uniche assicurandosi una finale che, senza un filo di retorica, si può definire stellare.

Le due atlete, orgoglio del Salento appassionato di racchetta, e che stasera saranno il simbolo di un intero territorio che avrà i riflettori di tutto il mondo addosso, hanno tagliato un traguardo inimmaginabile, trafiggendo il gotha del tennis globale. In semifinale Roberta e Flavia, 32 e 33 anni, che hanno condiviso la terra rossa dei campi salentini da quando erano bambine, hanno avuto ragione della regina del ranking mondiale, la muscolare Serena Williams e la numero due Simona Halep. Un’impresa che sa di storia, di sacrifici enormi, di talento innato e costruito con determinazione e pazienza dalla provincia ai tornei principali dagli Stati Uniti a Wimbledon, dal Roland Garros all’Australia.

Roberta Vinci ha lasciato il primo set alla tennista americana che ha regolato la tarantina con un sonoro 6-2. Il riscatto di Roberta è stato implacabile e la racchetta ionica ha piegato la numero uno al mondo con un secco 6-4, 6-4. Sul velluto Flavia Pennetta che ha battuto la Halep 6-1, 6-3 in meno di un’ora di gioco.

Start della finale alle 21, ora italiana, in onda sul canale satellitare Eurosport. Il territorio tutto, non solo quello legato allo splendido sport che fu di Pietrangeli e Panatta, aspetta col fiato in gola: si scrive New York, si legge Salento.

Altri articoli

  • Giugno 2, 2024
    Ranverso 28 agosto 2014
  • Maggio 31, 2024
    Scomparsa Carolina Montessori

Eventi e Feste

Eventi e Feste

Schede

Schede