Ottobre 12, 2017

Canta a Collegno La valle della Cupa questo luogo trova nel Salento il maestro Vinicio Capossela nel 2016 è stato ospite a Novoli per la Fòcara

Canta a Collegno La valle della Cupa questo luogo trova nel Salento il maestro Vinicio Capossela nel 2016 è stato ospite a Novoli per la Fòcara

 

 

    CollegnoSCOPRI ALTRE CITTÀ

      •  
      •  
      •  
      •  

      METEOOGGI29°PROSSIMI4 GIORNI

      Collegno

      Show Menu

      SCEGLI DATAAGENDA

      FILTRA PER

      ALTRI TIPI

      Vinicio Capossela sbarca a Collegno per Flowers Festival

      20Lug

      CONCERTI

      Vinicio Capossela sbarca a Collegno per Flowers Festival

      Polvere tour

       

      Si chiama "Polvere" il tour estivo con cui Vinicio Capossela presenterà ai fan le Canzoni della Cupa, il nuovo disco. Composto da due lati, Polvere e Ombra,Canzoni della Cupa è un’opera originale, su cui Capossela ha lavorato per 13 anni e che arriva a 5 anni di distanza dal suo ultimo album di inediti.

      E proprio come il disco, anche il nuovo tour di Capossela sarà composto di due lati, per presentare al meglio il mondo folclorico, rurale e mitico espresso in quest’album. “Le canzoni che affondano nei solchi di questo doppio disco sonocanzoni forti e contorte come le radici – ha scritto Capossela a proposito di questo nuovo tour – Il concerto che ne ricaveremo sarà un concerto radicale. Radicale nei timbri, nel repertorio e nella formazione. Doppio è il disco e doppio il concerto. All’aria aperta, nella stagione calda, il concerto denominato “Polvere”. Nel chiuso dei teatri, nell’autunno, il concerto denominato “Ombra”.
      La sostanza della Polvere sarà di timbri forti, marcati e netti che uniscano in forma di quadri, anzi di stasimi, come nella tragedia greca, i blocchi di cui è costituita la materia emotiva del concerto: e cioè l’ancestrale, l’arcaico, il folk, la serenata, la ballata, la frontiera, la fiesta y feria, e la mitologia.”

      A “Canzoni della Cupa” hanno preso parte diversi artisti, in un ideale raccordo tra due mondi, quello che racconta la grande frontiera, incarnato da artisti come Flaco Jimenez, Calexico, Howe Gelb e Los Lobos, e quello rappresentato da voci e strumenti espressione della migliore musica popolare italiana, come Giovanna Marini, Enza Pagliara, Antonio Infantino, la Banda della Posta, Francesco Loccisano, Giovannangelo De Gennaro, senza dimenticare altri straordinari musicisti come Victor Herrero, Los Mariachi Mezcal, Labis Xilouris, Albert Mihai e tanti ancora.

      Altri articoli

      • Marzo 2, 2024
        Statua di Antonio Abate come Ranverso.
      • Febbraio 25, 2024
        La marchesa Beatrice di Màcon di Avigliana.

      Eventi e Feste

      Eventi e Feste

      Schede

      Schede